Polizza vita, l’assicurazione da valutare

L’importanza di una polizza vita

La vita è piena di imprevisti e per potersi tutelare al meglio, in qualche caso, è bene pensare al peggio e cercare di assicurarsi. Non a caso una polizza vita è una soluzione che viene spesso consigliata, in modo da poter sempre garantire ai propri cari i mezzi economici necessari per la loro sussistenza e per poter mantenere un certo tenore di vita, qualsiasi cosa ci possa succedere. Oggi come oggi l’offerta di polizza vita è talmente ampia che si possono trovare tantissime soluzioni differenti e personalizzate, per un ventaglio di opzioni che vanno incontro alle esigenze di tutti.

Ma che cosa è una polizza vita e a che cosa serve, chi dovrebbe stipularla, e quanti tipi ce ne sono? Andiamo insieme alla scoperta di una delle polizze più diffuse e più tradizionali in assoluto.

Cos’è una polizza vita

Per polizza vita si intende un contratto di assicurazione stipulato fra un assicurato (che in alcuni casi può anche essere beneficiario) e l’assicurazione, a favore di uno o più destinatari che vengono indicati al momento della conclusione del contratto.

Una polizza vita si stipula per poter garantire alla propria famiglia una certa serenità economica anche in caso di decesso dell’assicurato, sotto forma di capitale o rendita.
A fronte del pagamento di un premio, che può essere annuo o di diverso tipo a seconda del tipo di polizza vita, l’assicurazione assicura all’avvenire di un evento particolare la corresponsione di un capitale o di una rendita.

Prima di stipulare una polizza vita è obbligatorio compilare un questionario che contiene una serie di importanti informazioni sull’assicurato, sullo stile di vita, salute ecc. per capire se possa essere o meno esposto, ad esempio, al rischio di morte per malattia e via dicendo.
In ogni caso, oggi è possibile usufruire di servizi ad hoc anche on line, consulenze vere e proprie, come offerto da siti specializzati nelle assicurazioni on line come ad esempio www.assicurazioni.livorno.it, dove veniamo messi in contatto con dei consulenti assicurativi specializzati proprio nella tipologia di polizza richiesta.

Tipi di polizza vita esistenti

Non esiste un solo tipo di polizza vita ma differenti tipologie possiamo ad esempio distinguere:

  • La polizza caso morte. Questa è la classica polizza vita che garantisce la corresponsione di un capitale o di una rendita ai beneficiari (che in genere sono i familiari) se, durante il contratto, il soggetto assicurato dovesse morire.
  • Assicurazione caso vita. Questa polizza vita invece permette di riconoscere al beneficiario una somma di denaro, anche in questo caso sotto forma di rendita oppure di capitale a seconda dei termini del contratto, laddove alla scadenza del contratto dovesse essere ancora in vita.
  • Polizza mista. La polizza vita mista permette di ottenere una somma di denaro sia in caso di vita che in caso di morte. In genere possono essere usate anche per coprire la persona da altri rischi, come quello di invalidità temporanea o permanente, malattia ed infortunio, quindi sono fra le polizze più complete in assoluto.
  • Assicurazione vita per mutuo. Questa forma di polizza vita è pensata in particolare se in famiglia il mutuo grava sull’unica persona che ha uno stipendio. Essa consente di poter garantire il pagamento del mutuo anche in caso di decesso del soggetto in questione.
  • Polizze vita legate a strumenti finanziari, che consentono di investire in fondi per una durata pari a quella della propria vita.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RINFORZA I CAPELLI E FERMA LA CADUTASCOPRI DI PIU'