INTEGRATORI A BASE DI RESVERATROLO

E-Shop Partner di SaluteBenessereDiete.it

Miglior integratori a base di Resveratrolo

Di resveratrolo si sente sempre più parlare negli ultimi anni. Ma di che cosa si tratta? Il resveratrolo è una sostanza che in genere è prodotta da piante come la vite (si trova in particolare nella buccia dell’acino dell’uva), il cacao, e che ha uno spiccato effetto di protezione nei confronti di funghi e batteri, ma anche una capacità anti-ossidante e di combattere i radicali liberi che ha reso sempre più nota questa sostanza.
Si tratta di un elemento che, si ritiene, ha delle proprietà anti-ossidanti ed anti-infiammatorie, protettive per i vasi sanguigni, inoltre interverrebbe anche nella riparazione cellulare e del DNA.
Sul resveratrolo si deve scoprire ancora molto, in realtà, tuttavia gli ultimi studi sono incoraggianti e questa sostanza è sempre più indicata come ricchissima di proprietà che contrastano l’invecchiamento cellulare, tanto che sono numerose le creme ed i cosmetici a base di resveratrolo ma anche integratori alimentari anti-ossidanti.
Del resveratrolo sono note soprattutto le proprietà antiossidanti che fanno ritenere questa sostanza un vero miracolo, anche se gli ultimi studi hanno leggermente ridimensionato le aspettative.

Integratori a base di resveratrolo, cosa sono?

Gli integratori a base di resveratrolo sono prodotti alimentari che servono per integrare la dieta, e che contengono quantità più o meno importanti di questa sostanza. Gli integratori al resveratrolo sono soprattutto prodotti anti-ossidanti: la più spiccata delle proprietà di questa sostanza vegetale, infatti, è proprio quella di contrasto ai radicali liberi ed all’invecchiamento.
Tuttavia, la quantità di resveratrolo richiesta perché esso possa fare effettivamente effetto sono abbastanza elevate, rispetto a quella contenuta negli integratori (il minimo contenuto per una dosa giornaliera dovrebbe essere di 25 mg).
Gli integratori a base di resveratrolo andrebbero assunti preferibilmente la mattina, a colazione o meglio ancora a digiuno perché il cibo non interferisca con l’utilizzo della sostanza da parte del corpo.
In alcuni casi gli integratori, per potenziare l’effetto della sostanza, uniscono al resveratrolo anche vitamina E, vitamina C e altri polifenoli.
Si discute molto sull’efficacia degli integratori a base di resveratrolo o sul fatto che siano solo richiami commerciali, ma in genere gli integratori contengono dal 55% al 99% di principio attivo.
La maggior parte degli integratori a base di resveratrolo comunque contiene delle dosi minime di principio attivo: ciò nonostante è sempre bene seguire le indicazioni fornite dal medico e non superare mai le dosi consigliate e fare attenzione alla possibile manifestazione degli effetti collaterali del prodotto.

Effetti collaterali resveratrolo

Dato che gli studi sul resveratrolo sono ancora agli inizi non risulta semplice valutare le possibili controindicazioni di questa sostanza. Sembra però che il resveratrolo possa in qualche modo interferire con i farmaci fluidificanti e possa aumentare di conseguenza il rischio di sanguinamento.
Inoltre sembra che un’assunzione prolungata in alte dosi possa provocare nelle persone diarrea. Per questo motivo bisogna sempre sentire il proprio medico prima di assumere integratori a base di resveratrolo e prodotti che integrano l’alimentazione in genere, scegliendo così il prodotto migliore e che possa avere un effetto impatto sulla salute.

Vuoi scoprire tutti i migliori integratori naturali presenti nel migliore negozio on line d’Europa? Allora segui il link qui sotto e scopri il nostro partner in affiliazione! Scoprirai tutti i vantaggi di servirsi dai numeri uno del web!

E-Shop Partner di SaluteBenessereDiete.it