Come fare una Lunch Box

By | 9 Settembre 2019

Ricette da portare al lavoro per una lunch box perfetta

Pranzare in ufficio ormai è una consuetudine per la maggior parte degli italiani. Sono sempre di più i lavoratori che scelgono di gustare il pranzo in ufficio, risparmiando sia i soldi della pausa al bar che la salute: già, perché un panino o un piatto troppo ricco non sono sempre ideali per la digestione, mentre la lunch box – o come viene spesso chiamata, schiscetta – permette di cucinare piatti salutari e gustosi a casa. Ma quali sono le ricette migliori per la lunch box in ufficio? Pasti equilibrati, gustosi e pratici, ecco qualche ricetta da portare con voi al lavoro.

  • Insalata di riso e verdure. Un piatto sano, salutare, consigliato in primavera ed in estate. Ricco ed equilibrato, si completa con un panino ed un frutto. Si prepara con 4 pomodori, 250 grammi di riso, una cipolla piccola, una zucchina, un peperone, 20 olive senza nocciolo, pinoli, olio e sale, basilico. Tostate il riso in un velo d’olio, copritelo con mezzo litro d’acqua e lasciate cuocere senza mescolare finché assorbe tutta l’acqua. Ungete d’olio la zucchina e il peperone che avete fatto a fette e il cipollotto che avrete cucinato a metà, per la lunghezza. Dopo aver grigliato le verdure fatele a cubi, mescolate con il riso cotto, con due cucchiai di olio, sale e pepe. Tritate olive, pinoli e basilico con 4 cucchiai di olio ed acqua e usate la salsa per condire.
  • Penne integrali e lenticchie, se avete un microonde in ufficio. Vi servono 250 grammi di brodo vegetale, 30 grammi di cipolla pulita, 50 grammi di pasta integrale, 30 grammi di lenticchie, una falda di peperone pulita, pepe, olio, menta, sale. Fate soffriggere in padella la cipolla a velo con l’olio, e fate insaporire la pasta secca. Versate tutto il brodo e lasciate bollire per quattro minuti, aggiungete il peperone a dadi, le lenticchie e fate cuocere per otto minuti. Condite con olio, sale, pepe e mettete in lunch box.
  • Rotolo di frittata con carciofi e ricotta, gustoso e semplice. Per 4 porzioni, usate 6 uova, 200 grammi di ricotta di pecora, 3 carciofi puliti, 30 grammi di grana, limone, alloro, sale e pepe, olio.
    Sbattete le uova con il grana e poco sale. Tagliate i carciofi a fette sottili, rosolateli in padella con poco olio e il succo di mezzo limone e una foglia di alloro. Dopo 3 minuti, spegnete, sale, cuocete il composto delle uova girandolo da ambo i lati ottenendo 4 frittate. Lavorate la ricotta con pepe e sale, spalmatela sulle quattro frittate, distribuite i carciofi e arrotolate.
  • Polpette di quinoa. Avete bisogno di 250 grammi di quinoa, due uova, pane raffermo e latte, sale e pepe, parmigiano. Aggiungete alla quinoa le uova e il pane raffermo ammorbidito nel latte e poi strizzato. Aggiungete al composto il parmigiano (3 cucchiai), sale e pepe, amalgamate. Preparate le polpette e mettetele in teglia sulla carta forno, aggiungete un filo d’olio e cuocete a 180 gradi per 10-15 minuti.
  • Panino light per la lunch box. Il panino light con salmone affumicato è un concentrato di gusto e velocità. Usatelo nel panino nella versione affumicata o dopo averlo passato alla piastra: potete completarlo con delle zucchine grigliate e del formaggio spalmabile o con un tocco moderno, cioè con dell’avocado.

Se vuoi scoprire i migliori integratori naturali di alta qualità ed avere un supporto ed una consulenza mirata, oltre che ottenere tutte quelle informazione che altrove non trovi, entra nell’unico Shop Online specializzato.