Come dimagrire? Linee guida efficaci

By | 29 Maggio 2019

Scopri le nostre guide su come dimagrire in modo sostenibile, su come e quali integratori per dimagrire utilizzare e su come approcciarsi ad una alimentazione sana che possa farti raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato.

Leggi la nostra guida: Come Dimagrisco?         

Leggi la nostra guida:  Integratori per Dimagrire

Leggi la nostra guida: Dieta

Leggi la nostra guida: Integratori Nutraceutici

Come dimagrire velocemente

Al giorno d’oggi, il fisico rappresenta un aspetto importantissimo della nostra vita: non tanto per i canoni di bellezza che la nostra società ci impone, ma perché viviamo in un’epoca dove abbiamo tutti gli strumenti per poter trasformare il nostro corpo nella sua forma ideale, bella ma soprattutto salutare.

A tutti noi è capitato, almeno una volta nella nostra vita ma di solito più spesso, di guardarsi allo specchio e di pensare “quanto vorrei perdere qualche chilo”. Specialmente nei periodi che precedono la stagione estiva e la tanto temuta prova costume, il desiderio di dimagrire si fa più forte e spinto in tutti noi. Vediamo insieme quali sono le strategie ed i metodi, tutti salutari, per poter dimagrire velocemente.

Il primo consiglio può apparentemente sembrare il più scontato, ed è quello di fare più attività fisica di quella che si svolge abitualmente: la verità è che se spesso viene consigliato di muoversi di più, è perché il movimento comporta numerosi benefici, tra i quali la perdita rapida di peso.
Non solo, ovviamente, perché una vita sedentaria non comporta solo l’ingrassare ma anche numerosi disagi a livello osseo, muscolare e cardiocircolatorio. Dunque, il primo modo per dimagrire velocemente è aumentare la propria attività motoria: per i più pigri, questo non significa necessariamente iscriversi in palestra o cominciare a praticare uno sport (alternative che restano comunque decisamente consigliate), ma può benissimo tradursi in una camminata alla sera, oppure spostarsi a piedi ed in bici invece che prendere l’automobile, salire i piani usando le scale invece che prendere l’ascensore.

Tutti questi piccoli accorgimenti aiutano il vostro metabolismo a “svegliarsi” bruciando più rapidamente calorie superflue, facendovi dimagrire. Infine, ricordate che un’abitudine che potrà tornarvi utile è quella di non cenare mai troppo tardi, generalmente non dopo alle otto di sera: questo vi aiuterà molto nel dimagrire velocemente perché avrete tutto il tempo di consumare le calorie assunte con l’ultimo pasto prima di andare a letto.
Se invece siete poco pigri e più propensi all’attività, iniziare un nuovo sport potrebbe essere la vostra strada: sicuramente l’attività fisica intensa (se ben bilanciata e ponderata) è il modo più sano e veloce per perdere peso con velocità.

Saltare i pasti è una tecnica che apparentemente sembra aiutare ma in realtà è davvero controproducente. Digiunare per lunghi periodi, saltare i pasti o modificare drasticamente la propria dieta senza richiedere l’aiuto di un esperto non sono delle mosse sagge. Infatti, tutti i nutrizionisti concordano con l’idea che ogni pasto della giornata sia fondamentale, a partire dalla colazione, e non è tanto la quantità di cibo che si mangia bensì la sua qualità.
Le porzioni di cibo vanno certamente moderate se si ha intenzione di dimagrire, ma è più importante nutrirsi in maniera più sana riducendo l’apporto di grassi ed al contempo moderando i carboidrati; è essenziale anche aumentare l’apporto alla dieta di fibre, di proteine e di vitamine.

Dimagrire velocemente senza carboidrati?

È importante equilibrare in modo corretto l’apporto di pane e pasta: non significa eliminarli dalla propria dieta, ma limitarne il consumo poiché fonte importante di carboidrati. Soprattutto il pane è utile acquistarlo integrale e mangiarlo due o tre volte la settimana.
Dunque per dimagrire velocemente mangiare meno sì, ma soprattutto mangiare meglio. Un consiglio che può rivelarsi molto utile nell’acquistare cibi più salutari è quello di fare la spesa a stomaco pieno e di pensare agli alimenti che si vogliono comprare con largo anticipo, evitando le grandi tentazioni dei supermercati. Sicuramente è opportuno evitare di mangiare cibi fritti, eccessivamente ricchi di grassi (come i formaggi, il latte ed altri suoi derivati), i salumi ed i cibi in scatola a lungo conservazione. È importante prediligere l’assunzione di alimenti sani e magri ma che possano sfamarvi, quali pesce e carni magre.

Carni e pesci per dimagrire

Tra i pesci più consigliati dai nutrizionisti per perdere peso troviamo tutti i pesci cosiddetti “azzurri”: aringa, sauro, palamita, sardina, sgombro, spratto, tonno. Le carni magre più consigliate dagli esperti, invece, sono il tacchino ed il pollo.
Il condimento da evitare il più possibile è l’olio di oliva, il quale sarebbe da sostituire con dei condimenti più leggeri, quali olio di mais, olio di semi di girasole e derivati della soia. I derivati del latte non sono da eliminare a prescindere, purché siano magri (come le ricotte) e non ricchi di grassi saturi; il consumo di uova e alimenti ricchi d’uovo deve essere limitato, ma non escluso del tutto. Libera è invece l’assunzione di tutti i molluschi cefalopodi, ovvero polpo, seppia e calamari eccetera; i crostacei, ricchi in colesterolo, sono invece sconsigliati fortemente per chi vuole perdere peso con rapidità, e lo stesso discorso vale per i molluschi bivalvi (vongole e cozze, prevalentemente).

OffertaBestseller No. 2
La dieta della pancia. In 4 settimane con il metodo Missori-Gelli per: dimagrire, pancia gonfia, grasso addominale, colite, gastrite, disbiosi, candida intestinale
  • Serena Missori, Alessandro Gelli
  • Editore: Edizioni LSWR
  • Edizione n. 0 (04/04/2019)
  • Copertina flessibile: 352 pagine
Bestseller No. 7
Il digiuno intermittente: Come bruciare i grassi efficacemente con il digiuno intermittente e perdere peso senza soffrire la fame
  • Stella Di Chierico
  • Editore: CreateSpace Independent Publishing Platform
  • Copertina flessibile: 91 pagine
Bestseller No. 9
La chetodieta: Il metodo bruciagrassi per dimagrire in modo definitivo
  • Maurizio Tommasini
  • SPERLING & KUPFER
  • Formato Kindle
  • Italiano
Bestseller No. 10
Ho mangiato abbastanza: Come ho perso 60 kg con la meditazione (e altri segreti)
  • Giorgio Serafini Prosperi
  • Sonzogno
  • Formato Kindle
  • Italiano

Come dimagrire velocemente con la verdura

Ovviamente, come accennato, la verdura è sicuramente il più affabile alleato: cotta, cruda, grigliata, al vapore, in zuppa, non è mai troppa e sicuramente non rischiate di prendere peso, e se cucinata a dovere potrà saziarvi in maniera abbondante. Lo stesso discorso vale per la frutta, che è fonte importante di fibre e di vitamine.
In linea generale, si sconsiglia di cibarsi di alimenti eccessivamente salati e, qualora sia possibile, è opportuno salare il meno possibile gli alimenti (pasta, carne, pesce, verdure, sughi eccetera).

Dimagrire senza alcool

Il consumo di alcool deve essere azzerato o quantomeno ridotto a piccolissime dosi; le sostanze alcoliche sono infatti estremamente caloriche, aumentano in maniera considerevole l’appetito dell’essere umano e, infine, tendono a far ingrassare. Non solo, ma gli alcolici gonfiano anche la pancia ed impediscono dunque di ottenere l’effetto dimagrante che si desidera. Se si ritiene impensabile escludere le bevande alcoliche dalla propria dieta, è perlomeno necessario ridurne drasticamente la quantità assunta: per esempio, i nutrizionisti ritengono che un bicchiere di buon vino rosso al giorno abbia comunque i suoi effetti positivi.
Sono da escludere categoricamente, invece, i cocktail superalcolici, se si vuole dimagrire velocemente.
Una raccomandazione importante da seguire per chi ha deciso di dimagrire velocemente è quella di bere tanta acqua; questo consiglio vale specialmente con l’arrivo della stagione calda, ma è importante seguirlo tutto l’anno. Difatti, bere molto aiuta il metabolismo nelle sue funzioni fisiologiche, regola la sudorazione del corpo ma anche la corretta distribuzione dei liquidi nel nostro organismo. È essenziale, però, dire no alle bevande zuccherate e dolci in generale: purtroppo anche le cosiddette bevande “zero” (ovvero ad apporto calorico ridotto perché contenenti dolcificanti al posto dello zucchero) non giocano a favore di chi sta cercando di dimagrire in poco tempo. L’acqua deve rimanere sempre e comunque la prima fonte per dissetarsi, in alternativa si possono assumere dei succhi di frutta oppure degli estratti naturali di frutta e verdura.

Come scegliere l’alimentazione per dimagrire

Ricordate che gli snack confezionati, le merendine dolci ricche di grassi idrogenati, gli stuzzichini salati, i pasti già pronti e gli alimenti in scatola sono tutti pericolosi per la vostra salute. Nello specifico, non sono assolutamente consigliati a chi cerca di perdere peso in poco tempo, poiché si tratta di alimenti che tendono a far depositare nel vostro corpo massa grassa, impedendovi di dimagrire con velocità.
Un aiuto concreto per perdere peso velocemente può essere l’aggiunta di alcuni alimenti alla propria dieta, che possono concorrere ad una facilitazione della digestione. Principalmente è consigliata l’aggiunta di pepe (che ha effetto brucia-grassi), di prezzemolo (che combatte la ritenzione idrica) e di zenzero (una spezia fortemente digestiva) ai piatti o alle bevande nella propria dieta quotidiana.
Spesso e volentieri, il più grande nemico di chi cerca di dimagrire velocemente è la fame perenne. Fortunatamente esistono numerosi trucchi che possono essere adottati per ridurre la costante sensazione di fame e, di conseguenza, aiutarsi mangiare di meno e meglio e poter perdere facilmente peso. Ad esempio, bisogna ricordare che assumere molti liquidi (specialmente l’acqua) aiuta ad aumentare il senso di pienezza che riduce la fame.

Leggi la nostra guida completa: Integratori

Consigli per dimagrire velocemente

Per chi cerca di dimagrire velocemente, inoltre, è di sovente consigliato bere infusi e tisane calde alla sera, soprattutto quelle certificate per possedere un potere drenante, dimagrante, digestivo e depurativo. Per esempio, il the verde è noto per avere un certificato potere nel bruciare le calorie e le bevande all’aloe vera possiedono altrettante proprietà benefiche.
Un altro consiglio utile per ridurre la sensazione perenne di appetito è quello di lavarsi di frequente i denti, specialmente subito dopo ad un pasto. Oltre ad essere fondamentale per la corretta igiene orale, studi recenti hanno dimostrato che questa azione di pulizia riduce in maniera drastica la sensazione di fame nelle persone, facendo sparire la voglia di cibarsi ancora subito dopo un pasto poco abbondante.
È interessante ed utile sapere inoltre che tutti i medici ed i nutrizionisti concordano sul fatto che un fattore cardine nella regolazione del metabolismo è il sonno; un sonno regolare, stabile nel tempo e tranquillo aiuta la fisiologia umana. Ecco perché, per poter dimagrire velocemente, è imprescindibile ritagliarsi almeno otto ore continue di sonno per notte. Chi tende a dormire troppo poco, secondo delle ricerche recenti dell’università di Chicago, possiede una capacità di digestione dei carboidrati nettamente inferiore, e presenta inoltre degli elevati livelli di insulina e delle concentrazioni significativamente più alte di cortisone (il cosiddetto ormone dello stress).

Se vuoi scoprire i migliori integratori naturali di alta qualità ed avere un supporto ed una consulenza mirata, oltre che ottenere tutte quelle informazione che altrove non trovi, entra nell’unico Shop Online specializzato.

Ultimo aggiornamento 2019-10-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API