Krav Maga, l’unico corso On Line in Italia

By | 7 Novembre 2019

Krav Maga

Negli ultimi anni le tecniche di combattimento sono diventate sempre più famose, complici anche delle serie tv e dei film che le hanno rese note al grande pubblico, suscitando interesse ed attenzione nei confronti di queste discipline. Le tecniche di combattimento e difesa sono state sviluppate da numerose civiltà umane nel corso della storia, e ve ne sono di tantissimi tipi diversi.

Una di quelle più misteriose ed al contempo più affascinanti è la tecnica del Krav Maga, il combattimento corpo a corpo che è nato nella seconda metà del XX secolo e che oggi fa molto parlare di sé in quanto è ritenuta una delle tecniche più efficaci in assoluto per difendersi e per combattere gli avversari.
Non molte persone in Italia conoscono ad oggi il Krav Maga, tecnica che comunque si sta diffondendo e che diventa di giorno in giorno sempre più chiacchierata.
Sono comunque ancora relativamente poche le scuole che si occupano di far conoscere, insegnare e diffondere il Krav Maga in Italia, quindi cerchiamo di capire insieme di che cosa si tratta, la storia di questa tecnica di combattimento corpo a corpo, quali sono le differenze con altre tecniche e come si esegue.

Krav maga

Krav maga

La storia del Krav Maga

La storia del Krav Maga, come si può intuire, è abbastanza recente. Infatti questa tecnica di combattimento viene elaborata nella seconda metà del XX secolo, quindi a differenza di tecniche di combattimento orientali che sono quasi millenarie, tutto sommato è abbastanza vicina a noi nel tempo. Nasce come stile di combattimento offensivo più che difensivo e viene da subito imparata dalle truppe dell’esercito israeliano.
Secondo gli archivi, ad elaborare e contribuire attivamente alla nascita del Krav Maga è innanzitutto un ufficiale dell’esercito israeliano, Imi Lichtenfeld, che durante la sua gioventù aveva seguito diversi sport e anche la boxe. Proprio questo ufficiale apprese durante la gioventù le tecniche di combattimento corpo a corpo e unì ad esse anche alcuni trucchi di combattimento che aveva imparato durante l’addestramento a Budapest.

Tendenzialmente il Krav Maga è una tecnica di combattimento israeliana, ma si è dimostrata così efficace che viene adottata da diversi corpi militari nel mondo intero. Infatti è abbastanza semplice da imparare e consente di difendersi anche in situazioni di netto svantaggio, come quando appunto non si ha alcuna arma a disposizione se non il proprio corpo.
Oggi come oggi in Italia il Krav Maga non è molto diffuso. Ciò nonostante ci sono delle palestre dove viene attivamente praticato come forma di autodifesa (e quindi non come tecnica offensiva) o mischiato ad allenamento sportivo.

Oggi il Krav Maga viene utilizzato non solo in ambito militare ma anche in ambito civile, ad esempio diverse mosse di Krav Maga sono impiegate nei corsi di autodifesa per le donne e non solo. Tuttavia non si tratta di una disciplina sportiva riconosciuta e ad oggi in Italia non esistono campionati di Krav Maga, a differenza di quanto avviene, per esempio, rispetto alle tecniche di combattimento orientali.

Krav Maga

Cos’è il Krav Maga

Possiamo considerare il Krav Maga come una tecnica di combattimento originale, assolutamente sui generis, frutto dell’ibrido di diverse tecniche. Viene concepita sia per combattimento che per autodifesa, e il suo scopo era sostanzialmente quella di essere un tipo di combattimento semplice da imparare, efficace, rivolto essenzialmente alle reclute dell’esercito.

Il Krav Maga permette di combattere a mani nude contro nemici armati, quindi è una tecnica di combattimento di ultima istanza, alla quale poter fare ricorso per disarmare, immobilizzare e neutralizzare degli avversari che hanno anche delle armi in mano. Le sue tecniche e la gestualità sono semplici, privi di ornamenti, ma anche estremamente efficaci tanto è vero che oggi il Krav Maga viene insegnato a diversi corpi di polizia e corpi militari nel mondo intero. Scopo del Krav Maga è uno solo: disarmare e neutralizzare l’avversario nell’arco di tempo più breve possibile, riducendolo in modo tale da impedire ogni tipo di movimento.

Caratteristiche del Krav Maga, rispetto alle tecniche di combattimento orientali che siamo abituati a conoscere, sono la semplicità dei movimenti e la loro velocità, inoltre è una tecnica molto offensiva che usa tutte le parti del corpo per mirare alle zone più sensibili dell’avversario (occhi, gola, genitali). È facile capire il perché di una simile impostazione: scopo del Krav Maga è permettere ad una persona disarmata di difendersi efficacemente da un avversario armato.
Scopo del Krav Maga è trasformare ogni attacco dell’avversario in un potenziale contraccolpo a scopo difensivo, usando sia il proprio corpo che quello della controparte.

A cosa può servire il Krav Maga

Il Krav Maga nasce come tecnica di difesa per soldati, ma è uno strumento estremamente utile in ogni situazione della vita, se si deve difendere sé stessi o altri e si ha a disposizione poco tempo e nessuna risorsa. Scopo del Krav Maga è di essere calato nella vita reale e di insegnare alle persone a difendersi in modo efficace dagli attacchi, con un tempo di reazione che è il più limitato possibile, come avviene ad esempio se si viene colti di sorpresa.

Se volete imparare il Krav Maga, dovete sapere che non dovete necessariamente essere forti e muscolosi. La corporatura, in questa tecnica di combattimento, non ha rilievo, sono importanti i tempi di reazione. Lo scopo del Krav Maga non è ‘battere’ l’avversario, ma stordirlo, immobilizzarlo o comunque renderlo temporaneamente neutrale, giusto il tempo che serve per mettersi in salvo.

Capiamo bene quindi che il Krav Maga è una tecnica che può tornare estremamente utile nella vita di tutti i giorni, ad esempio se capita di essere aggrediti. Non si tratta di una tecnica ‘di divertimento’ o offensiva, ma per potersi salvare e mettere al sicuro anche se non si è armati.
Per poter svolgere efficacemente il Krav Maga bisogna quindi avere senso della misura e comprendere che si tratta di una tecnica nata solamente per proteggersi e non per fare del male alle altre persone, motivo per cui va utilizzata sempre con la massima responsabilità e con criterio, come del resto ogni tecnica difensiva di combattimento.

L’unico video corso di Krav Maga in Italia

Non importa se sei già un praticante di Krav Maga, un marzialista esperto, un appartenente alle forze dell’ordine, o un completo principiante della difesa personale… Il programma Krav Maga Efficace ti insegnerà un’impressionante quantità di tecniche di difesa personale pratiche e facili da applicare in una situazione di pericolo reale. Le tue possibilità di difendere te stesso (o te stessa) e i tuoi cari, in caso di aggressione, aumenteranno notevolmente grazie a questo innovativo sistema di addestramento multimediale.

Krav Maga